Accesso Soci



  • Password dimenticata?
    Contatta la segreteria...
 51 visitatori online
Assemblea e XXV Congresso Gipea a Fermo – Competenze per Competere PDF Stampa E-mail
Martedì 04 Giugno 2013 08:05

Il 24 e il 25 maggio si sono tenuti a Fermo l’Assemblea e il XXV Congresso Gipea, Gruppo Italiano Produttori Etichette Autoadesive, che associa 113 aziende, di cui 84 etichettifici e 29 fornitori di materie prime e tecnologie che rappresentano una quota importante del mercato. Il Presidente Domenico Tessera Chiesa ha sottolineato che, nonostante i tempi di crisi, il settore tiene, soffermandosi poi sui rischi concreti dell’eccesso di capacità produttiva, in un contesto di calo dei consumi, e sulla competizione dei prezzi di vendita.

Esegui l'accesso per leggere tutto...
 
Approfondimenti di Finanza per l'impresa - Corso Gipea PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Marzo 2013 11:05

Il Corso tenutosi il 26 febbraio 2013 in Assografici ideato per gli etichettifici Associati, va oltre la pura lettura dei dati di bilancio cercando di analizzare i vari aspetti della gestione aziendale al fine sia di capire il passato per interpretare meglio il futuro, sia come presentare l’azienda agli enti finanziatori in un momento congiunturalmente difficile, nel quale il “rapporto con il credito” rappresenta uno dei motivi di maggiore preoccupazione.

 

Esegui l'accesso per leggere tutto...
 
Idoneità al Contatto con gli Alimenti - Corso Gipea PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Marzo 2013 10:50

 

Alleghiamo le relazioni presentate durante il corso del 22 febbraio 2013 – Idoneità al Contatto con gli Alimenti: aspetti legislativi, dichiarazioni di conformità e casi pratici presentate dal dott. Valter Rocchelli e dall’Ing. Carmen Sorice di IRCPack e i modelli di Dichiarazione di Conformità suggeriti dal Gruppo di Lavoro Gipea “Contatto con gli Alimenti” coordinato dalla dott.ssa Maria Zemira Nociti di Studio Zetapi.

 

Esegui l'accesso per leggere tutto...
 
XXIV Convegno Tecnico Gipea PDF Stampa E-mail
Martedì 15 Gennaio 2013 10:42

Il 30 novembre scorso si è tenuto a Milano il XXIV Convegno Tecnico Gipea.

Il Presidente Domenico Tessera Chiesa ha aperto i lavori del facendo un bilancio di questo 2012, difficile non solo per l’economia in generale ma anche per l’industria delle etichette autoadesive. Un anno in cui si è lavorato molto, ricco di iniziative, impegni e nuovi progetti tra i quali i corsi di formazione che si terranno nei primi mesi del 2013 perché uno degli obiettivi di Gipea è fornire servizi e informazioni in un mondo che cambia e si evolve con rapidità sempre maggiore. A conclusione della relazione il Presidente si è congratulato con il socio Eurostampa premiato dalla Vedovella quale “Best Label Printer” e con Lidia Cattaneo alla quale è stato assegnato il premio “Imprenditrice dell’anno”. Felicitazioni doverose di stima e riconoscenza per la sua vita e per il suo lavoro, ma anche perché Lidia Cattaneo è stata l’animatrice e il primo Presidente di Gipea in cui ha molto creduto e in cui continua a dare il suo contributo.

Vedi presentazione

Il Professor Federico Visconti ha presentato i risultati dell’Osservatorio Economico Gipea – Analisi delle performance settoriali del quadriennio 2008-2011 e dinamiche in atto.

Vedi presentazione

Il Convegno  è stato caratterizzato anche dalla presenza di Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus che ha trasmesso un messaggio positivo e di impegno sociale illustrando le molte attività della Fondazione in Haiti e in Emilia in soccorso delle popolazioni colpite dal terremoto con particolare attenzione all’assistenza quotidiana dei bambini e dei giovani, dalla sanità alla scuola, alla formazione professionale per ricreare e mantenere attivi i rapporti di comunità, sino al gioco e all’intrattenimento. Nel corso dell’incontro, Gipea ha consegnato alla Fondazione un premio in denaro destinato a iniziative di solidarietà in Haiti e in Emilia.

La sessione pomeridiana del Convegno è iniziata con Valter Rocchelli di IrcPak. Dopo una breve presentazione dell’Istituto di Ricerca a Consulenza sul Packaging che collabora con Gipea per il costante aggiornamento del primo “Quaderno” sul contatto con gli alimenti, ha illustrato il protocollo di validazione degli inchiostri destinati alla stampa di imballaggi per alimenti che si basa sulla valutazione del rischio di danno sensoriale e tossicologico di materiali stampati, applicato anche a inchiostri e vernici UV concludendo che le analisi di screening eseguite sui materiali stampati in offset e flexo non hanno evidenziato sostanzialmente situazioni critiche per il rischio di danno tossicologico, pertanto gli inchiostri UV, come tutti gli altri inchiostri, grazie al prezioso contributo del gruppo coordinato da Radtech Italia, possono essere valutati e validati per la stampa di imballaggi destinati al contatto con gli alimenti. È comunque rilevata l’importanza di una corretta pulizia e lavaggio della macchina da stampa, nel caso in cui la stessa macchina sia utilizzata per stampare prodotti a diretto contatto con gli alimenti e non (ndr. Le Buone Pratiche per la pulizia macchine sono indicate nelle pagine da 23 a 26 del primo Quaderno Gipea – seconda edizione – dedicato alla “Sicurezza e conformità delle etichette autoadesive destinate al contatto con gli alimenti”).

Vedi presentazione

Al termine dell’esposizione, Carlo Carnelli di Color Consulting e Presidente di Taga Italia ha moderato la tavola rotonda con la partecipazione di Alberto Quaglia di Aro Spa in rappresentanza degli stampatori, Stefano Camuccio di Edigit in qualità di Ufficio Tecnico e gestione delle commesse, Paolo Caiani di Sun Chemical in rappresentanza dei produttori di inchiostro Colorgaf e Flint Group, Daniele Dalla Valle di Esko per la parte di pre-stampa e Federico Paulli di I&C per i sistemi di controllo di processo e qualità sulle macchine da stampa e converting.

Carnelli, ha riferito che durante l’ultimo meeting ISO TC 130 di Chicago, è nata una nuova Task force internazionale per l’armonizzazione degli standard grafici e la creazione dell’agenda per gli sviluppi futuri, in cui la delegazione avrà un ruolo guida, con l’obiettivo di arrivare alla creazione di una struttura normativa che consenta agli stampatori di soddisfare facilmente le aspettative e le esigenze dei Print Buyer, creando nuovi standard separati per gli stampatori (processo) e per i Print Buyer (prodotto). La tavola rotonda ha analizzato la gestione del flusso cromatico di produzione partendo dalla richiesta di un ipotetico Print Buyer che ha fornito per l’occasione il PDF/X-4 dell’etichetta, il CFX del colore Logo Rosso Speed e il Capitolato di Fornitura Tecnica. I relatori hanno dimostrato come con l’impiego di strumenti software e hardware disponibili sul mercato sia oggi possibile gestire una commessa, rispondendo alle richieste del cliente, e verificando e controllando tutti i parametri di produzione, dalla gestione del file, produzione di lastre, inchiostri e controllo della qualità ai fini di una produzione che rispetti le normative presenti.

Vedi presentazione

A conclusione dell’incontro i Presidenti di Gipea e Taga Italia hanno annunciato la creazione di un gruppo di lavoro congiunto per aggiornare il secondo Quaderno Gipea sui parametri e standard di produzione e definire le esigenze dei produttori di etichette autoadesive riguardo alla normazione vigente e futura.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 5
blank blank blank
ASSOGRAFICI

Associazione Nazionale Italiana
Industrie Grafiche Cartotecniche e Trasformatrici

aderente a:
CONFINDUSTRIA, INTERGRAF, CITPA

Gruppo Italiano Produttori Etichette Autoadesive
Piazza Castello, 28 - 20121 Milano
Tel. +39 02 4981051 - Fax +39 02 4816947
gipea@gipea.net